Blog: http://danielacondemi.ilcannocchiale.it

Non è vero

Non è vero. Non è vero che è stata l'onda lunga delle politiche. Non è vero che Rutelli si era 'messo a disposizione' del partito.
Quando questa storia è incominciata Rutelli era invece convinto di vincere. Allora Roma sembrava cosa scontata. E l'onda lunga delle politiche non ha intaccato un candidato alla provincia di Roma che era valido contro un altro che era molto più debole.
E la questione sicurezza, la paura, hanno inciso soltanto fino a un certo punto.
Non è vero, sono storie.
La verità è che Roma non ne poteva più di coloro che si sentivano, a prescindere da tutto, i padroni di Roma.
E i romani, si sa, non guardano in faccia a nessuno. E, come ha detto l'amico e collega Guido T., se non ora, quando? Dunque hanno deciso di metterli almeno per un giro in panchina.

La verità è che Rutelli, Rutelli e tutto quello che rappresenta, ha inesorabilmente perso queste elezioni.
E che Alemanno le ha indiscutibilmente vinte.




Pubblicato il 28/4/2008 alle 18.57 nella rubrica Cronache politiche.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web