Blog: http://danielacondemi.ilcannocchiale.it

In Italia nell'ambientalismo si è sbagliato tutto

Sarà che nell'emiciclo parlamentare l'esclusiva a parlare di certi argomenti per troppi anni ce l'ha avuta un solo partitino del due per cento, divenuto col tempo molto inadeguato al corso che hanno avuto la politica e le cose. Sarà che di certi temi si è sempre parlato in chiave un po' troppo avvilente. Sarà che prima si è fatto un grande referendum sul nucleare ma poi delle energie alternative per molti anni se ne sono impipati proprio tutti. Sarà che sono state le solite facce sbagliate ad andare sempre avanti ma, non lo so, sono un po' di anni che sembra proprio che in Italia in materia di ambientalismo e comunicazione sui temi ecologici si sia sbagliato proprio tutto.
E allora sarà per questo che mentre in Gran Bretagna il film 'An Inconvenient Truth" viene distribuito in tutte le scuole qui in Italia vado a vedere la programmazione nei cinema delle tre principali città italiane e il risultato è che a Napoli il film non c'è, a Milano lo trovi in una sola sala ed a Roma soltanto in due. Di quelle pure un po' sfigate, diciamo.

Non c'è che dire, deve trattarsi di una verità
proprio scomoda.

Pubblicato il 5/2/2007 alle 23.29 nella rubrica Al momento abbiamo un solo pianeta.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web