.
Annunci online

  danielacondemi politica, antipolitica, ecologia
 
Diario
 


NON SONO LE IDEE
CHE MI SPAVENTANO,
MA LE FACCE".
(L. Longanesi)

politichiamo



In particolare:
Appunti e spunti per un centrodestra ecologista

L'Altra Napoli
La società del rifiuto
Intervista ad Ale e Franz



Inserisci la tua e-mail:


Powered by FeedBlitz





tutto blog
Antivirus gratis in italiano per vista,  windows vista e xp
Statistiche gratis


7 giugno 2007

Il compromesso

 
Certo, le cose potevano anche andare meglio e il risultato prevedere qualche impegno un po’ più specifico.
Ma se da una parte abbiamo un Pianeta vivente che non aspetta e non può aspettare, dall’altra c’è pur sempre la politica, che quando tutto va bene non può che essere il regno del compromesso.




Chi ancora non vuole vedere era di certo un osso duro, e dunque Angela Merkel e Nicolas Sarkozy (il quale, come aveva subito preannunciato, ha infatti mantenuto la parola), ce l’hanno proprio messa tutta.
Allora congratulazioni soprattutto a quei due, che tanto per ricordarlo a chi fosse ancora tentato di sostenere che la preoccupazione ecologica debba essere qualcosa ‘de sinistra’, sono dei leader moderati europei.



 



7 maggio 2007

Sunniti e sciiti, chi eran costoro?

Qualche mese fa in una trasmissione di Gianfranco Funari dedicata ad Oriana Fallaci vi fu una di quelle scene che, nonostante si sia ormai abituati a vedere di tutto in tv, destano ancora il loro bell’imbarazzo. In studio era presente Pasquale Squitieri e ci fu un collegamento con Pierluigi Diaco; a un certo punto la discussione prese un tono scivoloso e Squitieri, con un’aria di fastidiosa sopportazione verso il giovane e secondo lui sgallettato giornalista, comprese che sul tema dell’Islam la preparazione del Diaco avrebbe potuto avere qualche falla che, se portata con violenza allo scoperto, nemmeno l’abilità dialettica dell’interlocutore avrebbe in alcun modo potuto celare. E allora, con la certezza che la domanda fosse retorica, gli chiese: ma lei sa qual è la differenza tra sunniti e sciiti? Inutile sottolineare quante volte abbia poi ripetuto la domanda, neutralizzando qualunque obiezione del malcapitato, con un tono che diveniva progressivamente più aggressivo. E aggiungeva: “Ma Khomeyni era sunnita o sciita?”.  Alla fine concluse con una disgustata e liquidatoria esortazione a studiare prima di parlare rivolta al tapino.
Sebbene Funari avesse sommessamente fatto capire che in fondo nemmeno lui e la conduttrice conoscevano tale differenza, non vi fu alcun cenno di pietà da parte del regista, che infierì su Diaco finché poté. Per quanto Squitieri avesse le sue buone ragioni, la sensazione nello spettatore risultò comunque quella di aver assistito a una violenza.
Dopo molto tempo, né Diaco né alcuno avrebbero immaginato che vi sarebbe stato un sostanzioso aneddoto da raccontare che, se non a colmare la grave falla culturale, avrebbe quantomeno potuto contribuire a porla in una diversa prospettiva.

In un articolo del Corriere della Sera di domenica 6 maggio (pag.18) Michele Farina racconta del libro dell’ex ambasciatore americano Peter W. Galbraith “La fine dell’Iraq”: «Il disastro del dopoguerra era già scritto nell’”arrogante ignoranza” con cui la Casa Bianca chiamò l’America alle armi. A Galbraith basta raccontare quanto riportato da due partecipanti a un incontro che ebbe luogo due mesi prima dell’attacco. Tre americani di origine irachena furono invitati alla Casa Bianca. Quando parlarono al Presidente di sunniti e sciiti, si resero conto che “a Bush quei termini erano sconosciuti”. Chiosa Galbraith: “Come avrebbe potuto prevedere che le sue truppe si sarebbero trovate intrappolate nel mezzo di una guerra civile tra due sette di cui ignorava l’esistenza?”».

Insomma, Bush come Diaco? Ma almeno a quest’ultimo non è toccato di fare una guerra.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. politica estera bush guerra sunnisti sciiti

permalink | inviato da il 7/5/2007 alle 2:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa

sfoglia     maggio        luglio
 

 rubriche

Diario
Articolo del giorno
Cronache politiche
Hanno detto
Scontri culturali
Sarò anche la loro voce
Al momento abbiamo un solo pianeta
Altra Napoli
Interviste
Divagazioni
Mondo
Eventi e manifestazioni

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

LAV
L'AltraNapoli
IPAM


RadioRadicale
Streamit
The Blog TV
Dagospia
Il Ficcanaso Tv
Il Corriere dell'Irpinia
Cosmopolis


***BLOG DA VEDERE
Adinolfi
Bioetica
Bolognetti
Daw
De Amicis
De Marchi
Dyotana
Ecoblog
Giornalettismo
Oscar Grazioli
Grillo
Hurricane
Inoz
Inyqua
Jazztrain
LiberaliperIsraele
Malvino
Nardi
Nazione Indiana
Politicrack
Riganera
Welby
Animali e diritti
Cercocasa
*Tocqueville
*The Network journal

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom